Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Thursday
Jan 17th
Home arrow Notizie arrow Forum (opinioni) arrow SULLA SICUREZZA NON BASTANO GLI SPOTS DEL CENTRODESTRA
SULLA SICUREZZA NON BASTANO GLI SPOTS DEL CENTRODESTRA
domenica 29 marzo 2009

Image
Il presidente Mario Oliverio
di Francesco Dinapoli*

“La sicurezza non e' una questione né di destra, né di centro e né di sinistra, ma un problema di tutti.
 
E come tale non può essere utilizzato propagandisticamente, trasmettendo solo spots come si fa con la Coca Cola”. E’ quanto ha dichiarato il Presidente della Provincia di Cosenza, Mario Oliverio nel corso del suo intervento al convegno su ”Sicurezza e territorio-Analisi e prospettive” promosso dal SAP (Sindacato Autonomo di Polizia) nell’ambito del VII° Congresso Provinciale del sindacato.
“Fino ad oggi –ha aggiunto Oliverio- il Governo di centrodestra ha fatto solo annunci e promesse mai mantenute Aveva annunciato i poliziotti di quartiere, ma nessuno li ha visti. Aveva parlato di 30 mila soldati che avrebbero dovuto presidiare le città, ma di essi neanche l’ombra. Il problema della sicurezza non si risolve tagliando un miliardo di euro alle forze dell’ordine e affidando la soluzione del problema ai privati e alle ronde padane. Così si crea solo la giungla e si instaura la legge del più forte. Deve essere lo Stato a vigilare sulla sicurezza dei i suoi cittadini e ad assicurare la loro protezione. Per questo abbiamo chiesto e continuiamo a chiedere più fondi e mezzi da assegnare alle forze dell’ordine, a cui va il nostro plauso per i sacrifici che affrontano, rischiando quotidianamente la loro vita. Parlare di ronde significa solo ammettere che lo Stato ha abdicato alle proprie funzioni”.
“La Provincia di Cosenza, con le sue ristrette risorse –ha proseguito il Presidente della Provincia- anzichè fare proclami e annunci, ha mantenuto le promesse fatte ai cittadini e in questi anni si è dotata di un Corpo di Polizia Provinciale che ha dato un contributo notevole alle forze dell’ordine ben integrandosi con esse nei servizi sul territorio e svolgendo

funzioni di polizia ambientale, ittico-venatoria, amministrativa, stradale, giudiziaria, demaniale e ausiliaria di pubblica sicurezza. Nei prossimi anni rafforzeremo ulteriormente il nostro Corpo. L’organico prevede 100 unità, un addetto per ogni 7500 abitanti. Attualmente il Corpo è costituito da solo 34 unità. Abbiamo già bandito un concorso per l’immediata assunzione di altri 25 agenti. Altri ne bandiremo per completare l’organico”.
“Noi parliamo di fatti e di buon governo –ha concluso Oliverio- Le chiacchiere e gli annunci propagandistici li lasciamo agli altri”.

*Giornalista

Ultimo aggiornamento ( marted́ 16 agosto 2011 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO