Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Thursday
May 23rd
Home arrow Notizie arrow Forum (opinioni) arrow Provinciali 2009. Collegio di Rogliano/ Ore decisive per il Pd
Provinciali 2009. Collegio di Rogliano/ Ore decisive per il Pd
luned́ 20 aprile 2009

Image
Altomare (a sinistra) e Gallo
di Francesca Gabriele  

Ore frenetiche in casa Pd. Tra pochissimo uscirà ufficialmente il nome del candidato che rappresenterà il Partito nel collegio di Rogliano.

 

Subito dopo la manifestazione prevista nel capoluogo a partire dalle ore 18, durante la quale il Presidente uscente della Provincia di Cosenza, Mario Oliverio, si presenterà all’elettorato, i vertici locali ritorneranno a Rogliano, dove si riuniranno per la scelta del candidato a consigliere provinciale che come abbiamo già scritto, in esclusiva sul nostro settimanale, ha già un nome e un cognome: Giovanni Altomare, attuale vicesindaco, cresciuto in quella scuola moderata e d’ispirazione cristiana che ha affondato le sue radici prima nel Partito Popolare, poi nella Margherita per confluire in ultimo nel Pd. Questa sera, a partire dalle ore 21, il giovane segretario Luigi Caputo ascolterà e terrà conto delle espressioni di tutti i dirigenti di vecchia e nuova leva. Accanto a lui, ci saranno persone di notevole esperienza, tra i quali: Giuseppe Gallo, Carmelo Salvino e lo stesso Altomare.  Non si contano oramai più le telefonate che stanno arrivando presso la nostra redazione,  addirittura qualche esponente del Pd, questa mattina, ci garantiva un’inversione di rotta da parte dei vertici in direzione di Giuseppe Gallo. Notizia che abbiamo subito verificato e che all’istante è apparsa priva di ogni fondamento. Sicuramente, se cambiamento di rotta, dobbiamo prevedere, e lo sottolineiamo, sarebbe assolutamente normale all’interno di una trattativa di natura prettamente politica e sicuramente dovuta a una scelta strategica, dovremmo orientarci verso il nome del giovane professionista Francesco Venneri. La riflessione, tenendo conto del tormentato scenario politico che stiamo raccontando da giorni, e che orgogliosamente vede il nostro settimanale punto di riferimento dei politici del Savuto, nasce spontanea: il Pd, per scegliere il candidato alle Provinciali 2009, non ha certo dovuto frugare, magari alla rinfusa, nel pagliaio.

Ultimo aggiornamento ( luned́ 20 aprile 2009 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO