Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Sunday
Jun 16th
Home arrow Notizie arrow Cronaca arrow Segrega in casa la convivente, le sottrae il figlio e finisce in carcere
Segrega in casa la convivente, le sottrae il figlio e finisce in carcere
marted́ 11 agosto 2009

Imagedi Francesca Gabriele

Storie quotidiane alle quali forse cerchiamo di abituarci ostentando tristemente indifferenza. Storie che si ripetono sotto i nostri occhi. E succede che un uomo  si arroga il diritto di tenere in casa segregata per dieci giorni la propria convivente sottraendole il figlioletto al solo scopo

di sottomettere la donna e renderla schiava del proprio volere. Lei, però, non si lascia travolgere dalla paura e alla prima occasione trova la forza di recarsi presso la locale caserma dei carabinieri dove, racconta tra mille difficoltà, il suo dramma ai militari. Scattano le indagini e gli investigatori riescono a raccogliere tutti gli elementi utili che hanno portato in carcere dietro ordinanza del Tribunale di Cosenza, M. L., 42 anni, disoccupato, originario di Matera. L’uomo è stato accompagnato nel carcere di via Popilia dai carabinieri di Cosenza Principale e di Mangone. Al magistrato incaricato dovrà rispondere di: sequestro di persona, violenza privata, stalking e sottrazione di minore

Ultimo aggiornamento ( marted́ 11 agosto 2009 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO