Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Thursday
May 23rd
Home arrow Notizie arrow Tradizioni arrow Gli antichi mulini ad acqua
Gli antichi mulini ad acqua
luned́ 01 agosto 2011
mulino ok.jpgdi Fiore Sansalone
Un tempo non lontano, nei paesi della valle del Savuto, erano in funzione numerosi mulini che lavoravano attivamente grazie all’abbondante produzione di raccolto (grano, granturco, lupini, castagne, fave), frutto del duro lavoro nei campi dei nostri contadini.
La maggior parte di essi erano posti in prossimità di torrenti e fiumi. Il mulino per essere azionato necessita dell’acqua che, incanalata attraverso una condotta naturale "acquaru", entra nella cosiddetta "sajitta" (una sorte di torre muraria) rovesciandosi sulla ruota molitoria, la quale, sulla spinta dell’acqua, iniziava il suo movimento rotatorio. Il cereale, attraverso una piccola condotta, veniva immesso a poco a poco sotto la macina, trasformandosi in farina.
Nei giorni di macina per la famiglia contadina  era una gran festa e tutti i componenti partecipavano intensamente alla “macina”.
Con il passare degli anni l’antico modo di “macinare” i cereali venne sostituito da moderni motori azionati ad energia elettrica.
Oggi, quasi tutti i mulini sono abbandonati, e quel poco che rimane delle vecchie strutture stanno a testimoniare un pezzo di storia di artigianato locale, ormai cancellato definitivamente.
Resti di questi vecchi mulini si trovano nei vari comuni del comprensorio, disposti nelle vicinanze del fiume Savuto e dei suoi affluenti.
Molte delle grosse ruote dei nostri mulini fanno bella  mostra in alcuni musei privati e pubblici, altre, invece, sono abbandonate in piena campagna quasi come a sconfessare una civiltà contadina che non c’è più e della quale rimane solo un vago ricordo.
 
Ultimo aggiornamento ( luned́ 01 agosto 2011 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO