Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Monday
May 01st
Home arrow Notizie arrow Interviste arrow Roberta, una ragazza "in gamba"
Roberta, una ragazza "in gamba"
luned́ 13 agosto 2012
roberta ciardullo 1.jpgdi Antonietta Malito
GRIMALDI - Occhi e capelli neri, labbra carnose, fisico da pin-up, Roberta Ciardullo è la "Miss peperoncino 2012", eletta lo scorso 8 luglio a Grimaldi, il suo paese.
16 anni il prossimo 17 ottobre, Roberta frequenta il liceo scientifico E. Fermi di Cosenza e sogna di diventare oculista, oltre che modella. Già "Miss Calabrisella 2009”, è ormai abituata alle passerelle e lo dimostra sfilando con disinvoltura ed eleganza. Quello che colpisce di lei, oltre naturalmente alla bellezza, è la sua solarità. Ma dietro al suo sorriso acqua e sapone si nasconde una ragazza molto determinata e matura, a dispetto della sua giovane età. Una ragazza molto legata alla famiglia, che crede nei sani principi, e che ammette di apprezzare il romanticismo di un tempo, quando gli uomini corteggiavano le donne regalando loro fiori e serenate. Per il momento il suo unico amore è Jack, un pastore tedesco di tre mesi, dal quale non si separa mai. Cosa fare, dunque, per conquistare il suo cuore? La risposta è semplice: farla sentire una principessa. Ragazzi, siete avvisati!


- Quanto "pepe" c'è nel carattere di "Miss peperoncino"?    
«Da uno a cento... mille! Mi piace molto ridere, scherzare, fare battute e alcune volte mi capita pure di esagerare; ma non è un problema, perchè i miei amici sanno che sono così e non se la prendono, ci sono abituati».

- Quanto conta la bellezza nella vita di una ragazza di 16 anni?
«Purtroppo, al giorno d'oggi, mi rendo conto che se hai un po' di 'ciccia' ti senti emarginata e molte volte costretta a fare diete, anche quando non c'è n'è bisogno».

- C'è qualcosa di te che cambieresti?
«No, non cambierei niente. Se sono nata così è perchè devo essere così. Ognuno di noi ha qualche piccolo difetto, ma siamo umani, è una cosa normale. Non bisogna essere perfetti per avere degli amici o per piacere a qualcuno, e prima ancora di piacere a qualcuno è fondamentale piacere a se stessi».

- Cosa pensi della chirurgia estetica?
«Penso che come ogni cosa abbia i suoi pro e i suoi contro. Se una persona ha il naso pronunciato e non riesce a convivere con questo difetto, credo che la chirurgia estetica sia positiva se serve a farla stare meglio. Non sopporto chi si rifà il seno o le labbra perche li vuole più grandi, o chi, per apparire più giovane, ricorre al botulino. Mi sembra solo uno spreco di denaro».

- E della magrezza a tutti i costi?    
«Beh, quella d'essere magre a tutti i costi è un'altra cosa che non condivido. Seguire diete drastiche per eliminare i pochi chili in più credo sia molto triste ed anche rischioso per la salute».

- Qual è, secondo te, la qualità più importante in una donna?    
«Come dice il grande Ligabue, 'Le donne lo sanno'. Noi donne abbiamo sempre quel qualcosa in più rispetto agli uomini. Abbiamo tante qualità, non saprei dire quale sia quella più importante».

- Sei ancora molto giovane, ma che idea ti sei fatta dei ragazzi di oggi?     
«Che sono molto 'poveri', non sono come quelli di una volta, che andavano sotto le finestre della donna amata, le portavano le rose, le scrivevano lettere d'amore, quelli sì che erano ragazzi! Adesso pensano solo ad uscire, bere e fumare, e se hanno una ragazza la tengono giusto per far vedere che ce l'hanno, come se fosse un trofeo da mostrare».

- Cosa dovrebbe fare un ragazzo per conquistarti?
«Dovrebbe farmi sentire una principessa ogni giorno e sempre, davanti agli amici e non».

- Il tuo migliore amico si chiama Jack ed è un cucciolo di pastore tedesco...
«Jack è il regalo più bello che mio padre potesse farmi. Con lui passo giornate intere e gli voglio troppo bene, infatti se devo andare a qualche festa o matrimonio sto con lui fino ad un secondo prima di uscire e poi, appena ritorno, gli do tutte le coccole necessarie per farmi perdonare della mia assenza. Non riesco a lasciarlo solo e non capisco come faccia certa gente ad abbandonare i cani in estate, loro si affezionano e non è bello prenderli per poi lasciarli in strada. Io, piuttosto che lasciare o abbandonare il mio cane, preferisco rinunciare alla vacanza».

- Quali sono i tuoi sogni?       
«Diventare una modella e, allo stesso tempo, fare l'oculista. Spero di realizzarli entrambi, sarebbe davvero fantastico».

- Quanto è importante la tua famiglia?      
«La mia famiglia è la prima cosa. Con i miei genitori ho un bel legame, ci vogliamo bene e so che su di loro posso contare perchè mi sostengono sempre. Ma la cosa più bella è che con loro mi diverto e li ringrazio per tutto quello che hanno fatto e che continuano a fare per me».
 
roberta ciardullo.jpg
Ultimo aggiornamento ( luned́ 13 agosto 2012 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat