Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Saturday
Dec 07th
Home arrow Notizie arrow Attualità e Società arrow Rogliano / Alla scoperta del vino doc Savuto con l'azienda "Antiche vigne"
Rogliano / Alla scoperta del vino doc Savuto con l'azienda "Antiche vigne"
giovedì 18 ottobre 2012
antiche vigne.jpgdi Fiore Sansalone
L'onnicomprensivo di Mestritta (Messina) ha visitato l'azienda vitivinicola "Antiche Vigne", di Gianfranco Pironti.
Gli studenti del Liceo scientifico e dell'istituto agrario, accompagnati dal responsabile del progetto, dottor Michele Capalbo, hanno vissuto la mattinata di domenica 7 ottobre tra i vigneti roglianesi degustando il vino doc Savuto (Superiore, Gida, Terra di ginestre).
 
L'iniziativa, supportata dal Gal Savuto, nasce come approfondimento di un progetto più generale di conoscenza del territorio e riscoperta delle antiche tradizioni in un momento in cui la globalizzazione tende ad uniformare i gusti ed i sapori, mentre, con questo percorso di valorizzazione delle realtà locali, si privilegiano le colture del territorio.
L'azienda "Antiche Vigne", nata a Rogliano nel 2004 con lo scopo di occupare un posto di rilievo nel settore vitivinicolo calabrese e nazionale, ha una superficie vitata di 10 ettari, di cui 7,5 in produzione, ubicati nei comuni di Marzi, Altilia e Carpanzano, e 2,5 ettari di nuovo impianto.
Gli studenti hanno avuto modo di visitare i vigneti e la cantina dell'azienda seguendo, con vivo interesse, le spiegazioni del titolare Gianfranco Pironti, che ha sottolineato l'importanza delle produzioni di qualità, grazie alle quali è possibile riscuotere successo anche fuori dai ristretti confini regionali.
Pironti ha espresso soddisfazione per l'iniziativa voluta dal Gal Savuto, finalizzata a promuovere e a far conoscere il territorio e le realtà produttive locali al di fuori della nostra regione. «Gli studenti e gli accompagnatori - ha detto Pironti - hanno apprezzato molto il vino doc Savuto e i nostri sistemi di vinificazione. Tutto questo ci riempie di gioia e ci sprona ad andare avanti per migliorare ancora di più la nostra produzione».
L'incontro si è concluso con un buffet a base di prodotti locali.
Mario Ambrogio, animatore del Gal, ha salutato positivamente questa prima esperienza promossa dal Gruppo di azione locale, anche perché - ha detto - «uno dei nostri obiettivi è quello di intercettare flussi turistici da portare nel territorio. Le altre esperienze si allargheranno a tutto il Savuto, al fine di promuovere e far conoscere le peculiarità della zona: dalla castagna alla zootecnia nella parte alta della Sila, al doc Savuto. Come Gal stiamo seguendo questo percorso - ha concluso - e continueremo su questa strada con altre iniziative del genere».
Nel pomeriggio, studenti e docenti siciliani, accompagnati da Ambrogio, hanno effettuato una escursione alle cascate di Canna-vino e all'antico ponte di Tavolaria, dove hanno incontrato la figura del brigante calabrese Giuseppe Scalzo, che ha illustrato l'incantevole paesaggio narrando le leggende, la storia e il folclore di questi posti suggestivi, ancora incontaminati.
Nella mattinata di sabato 6 ottobre, il gruppo proveniente dalla Si-cilia era stato accolto nei saloni della Comunità montana del Savuto dal presidente del Gal, Lucia Nicoletti, e dal consigliere provinciale Antonio Simarco.
In conclusione, Capalbo ha parlato di esperienza interessante vissuta dagli studenti siciliani nel Savuto. Tre giorni alla riscoperta della storia, delle tradizioni e del folclore del territorio a sud di Cosenza che hanno arricchito il bagaglio culturale dei giovani messinesi. «La visita guidata - ha commentato Ca-palbo - ci ha fatto conoscere realtà importanti nel comparto della zootecnia, attività molto sviluppata anche a Mistretta, il doc Savuto e le bellezze paesaggistiche del territorio, con l'esperienza emozionale dell'incontro con il brigante, un personaggio innovativo che viene fuori dal Piano integrato del Gal Savuto».

Ultimo aggiornamento ( giovedì 18 ottobre 2012 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO