Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Saturday
Dec 07th
Home arrow Notizie arrow Attualità e Società arrow Bologna / Maestranze edili calabresi vincono la gara nazionale Ediltrophy
Bologna / Maestranze edili calabresi vincono la gara nazionale Ediltrophy
mercoledì 24 ottobre 2012
mazzuca, venuto, cavalcanti.jpgdi Monica Perri*
Il Presidente di ANCE Cosenza Natale Mazzuca esprime le più vive congratulazioni ai calabresi Giuseppe Macrì ed Eugenio Mileto per la vittoria alla gara nazionale di arte muraria EdilTrophy che si è da poco conclusa a Bologna all’interno del SIAE 2012.

 

«Il fatto che i nostri Macrì e Mileto, originari di Polistena, si siano qualificati come le migliori maestranze edili del Paese - dichiara il Presidente Mazzuca - non può che inorgoglirci come cittadini e come imprenditori di un settore, quale quello dell’edilizia, che muove e regge l’economia del Sud del Paese. Il riconoscimento ad una squadra di lavoratori calabresi testimonia l’accuratezza nella scelta ed impiego, da parte degli operatori regionali, di maestranze e professionalità qualificate ed in continuo aggiornamento, anche grazie all’opera delle rete delle scuole edili».
La vittoria al Siae inorgoglisce gli organizzatori dell’ESEC di Cosenza e dell’EFEPIR Calabria che avevano selezionato le due maestranze in occasione della gara regionale di EdilTrophy che si è tenuta nel Comune di Rende a fine settembre. In quell’occasione le 10 squadre, formate da due muratori dipendenti da imprese regolarmente iscritte alle Casse Edili dei sistemi bilaterali, si sono confrontate nelle competizioni junior o senior, a seconda dell’effettiva esperienza professionale e sono state giudicate da una giuria composta da esperti del settore e dal primo cittadino del Comune di Rende Vittorio Cavalcanti.
«Come Amministrazione comunale – sottolinea il Sindaco Vittorio Cavalcanti - abbiamo creduto nella validità dell’iniziativa e abbiamo messo a disposizione degli organizzatori la Piazza Falcone Borsellino, a testimonianza di un impegno concreto per l’affermazione di valori importanti per la collettività ed il sistema delle imprese».
Per il Presidente dell’Ente Scuola Edile di Cosenza Gianfranco Sposato «il riconoscimento nazionale rappresenta al meglio gli sforzi di una categoria a difesa della qualità del costruire. Qualità che maestranze professionali possono garantire nel prodotto così come nel processo, nella sicurezza e affidabilità delle costruzioni, nella tutela della sicurezza e affidabilità dei cantieri».
Responsabile comunicazione Confindustria Cosenza
 
Ultimo aggiornamento ( mercoledì 24 ottobre 2012 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO