Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Wednesday
Dec 11th
Home arrow Notizie arrow Attualità e Società arrow Asp Catanzaro: nuovo progetto di assistenza domiciliare per anziani approvato dall'Inpdap-Inps
Asp Catanzaro: nuovo progetto di assistenza domiciliare per anziani approvato dall'Inpdap-Inps
martedì 12 marzo 2013
assistenza domiciliare.jpgdi Pasquale Natrella*
Una nuova opportunità per il potenziamento dell'assistenza familiare di anziani e disabili sarà a breve disponibile per le popolazioni residenti nei 30 comuni ricadenti nel territorio dei distretti socio-sanitari di Catanzaro e Catanzaro Lido.
L'iniziativa s'inserisce nel progetto Home care premium, un modello innovativo, sperimentale e sostenibile di assistenza domiciliare a supporto di persone a rischio di non auto sufficienza, promosso dall'istituto previdenziale Inps, gestione ex Inpdap. Il Comune di Catanzaro - assessorato alle politiche sociali e l'Azienda sanitaria provinciale, distretto di Catanzaro lido, hanno ricevuto l'approvazione per la realizzazione di due distinti progetti a favore di pensionati pubblici  o parenti di primo grado di dipendenti pubblici. I servizi fruibili dai destinatari del progetto sperimentale si caratterizzano per prestazioni di tipo socio-assistenziale, assicurate da assistenti familiari, figure  opportunamente formate ed inserite in un registro comprensoriale, da volontari del territorio, anche in questo caso destinatari di una formazione di base. È inoltre prevista una tipologia di servizio caratterizzata da un centro diurno, con attività finalizzate al mantenimento/recupero delle abilità cognitive e motorie, un servizio trasporti, un supporto costante alle famiglie prese in carico dal progetto. Il progetto, in fase di attuazione, coinvolgerà attivamente anche i patronati e verrà attivato un apposito sportello informativo. Il progetto è stato presentato ai sindaci dei comuni interessati nel corso di un'apposita conferenza promossa in maniera congiunta dal Comune di Catanzaro e dall'Azienda sanitaria provinciale.
«La longevità della popolazione anziana e il conseguente progressivo aumento sulla popolazione complessiva italiana – ha affermato il direttore generale dell’Asp Dott. Gerardo Mancuso – va attentamente valutata in relazione ai riflessi che tale fenomeno è destinato ad assumere, sia in termini di condizioni economiche e sociali della popolazione che, più specificatamente, in termini di sviluppo e di adeguamento dei servizi sociosanitari integrati per gli anziani. Il progetto risponde concretamente all’esigenza di un nuovo modello di assistenza attento ai cambiamenti sociali e a quelli determinati dall’invecchiamento della popolazione. La finalità dell’iniziativa è quella di rispondere al meglio ai bisogni degli anziani, oltre che promuovere e facilitare a livello locale l’integrazione dei servizi socio-assistenziali e sanitari».
*Giornalista Professionista
Ultimo aggiornamento ( martedì 12 marzo 2013 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO