Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Tuesday
Aug 20th
Home arrow Notizie arrow Cultura arrow "Allenarte": cultura, sport, educazione a tuttotondo
"Allenarte": cultura, sport, educazione a tuttotondo
venerd́ 10 ottobre 2014
allenarte.jpgFALERNA, 9 ottobre 2014 – Quando l’arte incontra lo sport genera una primavera di positività. È questo il senso di “Allenarte 2014”, prima edizione di un evento che intende proiettare, anche negli anni a venire, i valori profondi della nostra identità culturale.
«L’arte e lo sport – spiega Michele Bassarelli, promotore e coordinatore della kermesse – implicano sacrificio e passione per raggiungere livelli elevati di risultato: entrambe forniscono stimoli ed esempi di comportamento virtuoso, modelli positivi per le nuove generazioni». Tra gli obiettivi di “Allenarte”, quello ambizioso di preservare le tradizioni regionali, di coltivare le maestranze e dare voce ed opportunità ai giovani talenti, «permettendo loro  di essere protagonisti  del futuro del nostro territorio».
La manifestazione si svilupperà in dieci giorni, dal 9 al 19 ottobre, a Falerna Marina, nel cortile attiguo alla chiesa parrocchiale. Qui, un gruppo di giovani artisti, allievi dell’Accademia di Belle arti di Reggio Calabria, diretti da Luca Marovino, realizzeranno una scultura in marmo bianco di Carrara, raffigurante S. Francesco da Paola, patrono della Calabria e compatrono, insieme a S. Antonio abate, della piccola comunità tirrenica. Un cantiere a cielo aperto, in cui gli alunni delle scuole primarie del comprensorio potranno cimentarsi con la materia e scoprire, attraverso la manualità, il talento e la passione artistica. Tutto ciò, aggiunge Bassarelli, ha un accentuato valore pedagogico: «Il contributo alla realizzazione della scultura rappresenterà, per gli uomini e le donne di domani, un legame simbolico e identitario, un legame invisibile col territorio».
Un’iniziativa di portata nazionale, scaturita dalla sinergia tra l’Accademia reggina diretta da Maria Daniela Maisano, la Parrocchia guidata da don Biagio Palmeri, l’Istituto comprensivo, istituzioni culturali e gli enti locali. Tra questi, il Comune di Falerna, cui sarà donato lo stemma in bassorilievo, realizzato dagli artisti della pietra. Il trofeo challenge “Allenarte 2014”, anch’esso marmoreo, incoronerà la squadra giovanile che uscirà vincente dal triangolare calcistico, in cui saranno impegnati i settori giovanili di Five Falerna, Costa del Lione, Lamezia Calcio.
“Allenarte” si avvale, altresì, della preziosa collaborazione di Artistici Marmi Apuani e degli Studi d’Arte “Cave Michelangelo”, fornitori della pregiata materia prima; della Compagnia Arcieri Lametini; del Conservatorio per le Arti musicali di Nocera Terinese; di “New Academy Jazz”; dell’associazione lametina “San Nicola”; della Federazione Italiana Nuoto – sez. salvamento; del Comitato Feste “San Francesco di Paola” di Falerna Marina, che contribuisce materialmente all’allestimento, alla realizzazione ed alla riuscita dell’evento.
Le giornate clou saranno quelle conclusive. Sabato 18, padre Giovanni Cozzolino, rappresentante dei Minimi del Convento di Catona, presenterà un volume su San Francesco. Domenica 19, la statua dedicata al taumaturgo paolano sarà ufficialmente presentata, unitamente alle opere prodotte dai giovani artisti, ai manufatti realizzati dagli studenti. Seguirà la benedizione religiosa e la cerimonia di premiazione degli eventi sportivi. Il tutto in un clima di giubilo che coinvolge ed abbraccia l’intera comunità.
Ultimo aggiornamento ( venerd́ 10 ottobre 2014 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO