Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Saturday
Dec 14th
Home arrow Notizie arrow Attualità e Società arrow Grimaldi, Piazza Monastero porterà il nome di Maria Cristina di Savoia
Grimaldi, Piazza Monastero porterà il nome di Maria Cristina di Savoia
martedì 08 marzo 2016
maria cristina di savoia.jpg
di Antonietta Malito
Giovanni Bruno Bossio, presidente del Comitato "Carlo Mileti", per la valorizzazione della storia e delle tradizioni grimaldesi, qualche mese fa, nel corso di un convegno svoltosi presso la locale sala "Madre Teresa di Calcutta", aveva lasciato intendere che presto ci sarebbero state delle novità decisive sulla questione relativa all'intitolazione (peraltro molto contestata ndr) della Piazza antistante il Convento di Sant'Antonio alla Beata Maria Cristina di Savoia, di cui si era fatto promotore nel 2014.
"Entro la fine dell'anno - aveva detto in quel-l'occasione - vi dirò chi ha vinto e chi ha perso".
In realtà, i tempi sono stati più lunghi del previsto, ma gli eventi, a quanto pare, hanno remato in suo favore. Lo comprova una recente decisione della Prefettura di Cosenza, che pone fine alla tanto dibattuta vicenda: l'attuale Piazza Monastero sarà intitolata alla "Reginella santa".
Con la suddetta decisione, del 29 gennaio scorso, la Prefettura ha rigettato la richiesta di revoca della delibera n.37 del 29 aprile 2014, avente per oggetto l'intitolazione della piazza alla Beata Maria Cristina di Savoia. Lo si è appreso da una missiva indirizzata a Bruno Bossio dal sindaco Carlo Ferraro, datata 3 febbraio 2016.
La risposta del presidente del Comitato "Mileti" è arrivata nei giorni seguenti. Nella sua lettera, Bruno Bossio, che si dichiara "compiaciuto" della decisione assunta della Prefettura, ringrazia il primo cittadino per la comunicazione ricevuta, di cui chiede una copia, e lo invita a fissare la data di apposizione della targa nel-la piazza, quale operazione propedeutica ai successivi adempimenti civili e religiosi da svolgere in onore della Beata Maria Cristina di Savoia. "La informo - sottolinea il presidente - che la targa sarà offerta dal Comitato e qualsiasi adempimento non graverà sul bilancio comunale".
Questo sarebbe dunque l'epilogo di una vicenda che ha coinvolto la popolazione grimaldese. Come molti ricorderanno, il 2 0tt0bre scorso, con la deliberazione di giunta n.42 era stata revocata la delibera n.37 del 29 aprile 2014, con la quale la piazza suddetta veniva intitolata alla "Reginella santa". La revoca era scaturita in accoglimento della petizione popolare, che aveva fatto registrare in pochi giorni 522 firme, promossa da un comitato di cittadini, al fine di scongiurare che la suddetta piazza fosse intitolata a Maria Cristina di Savoia, in quanto ritenuta "estranea ad ogni memoria locale orale e scritta".
Ultimo aggiornamento ( mercoledì 09 marzo 2016 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO