Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Friday
Mar 22nd
Home arrow Notizie arrow Politica arrow ROGLIANO / Nota del gruppo "Esserci per Fare": «Bilancio e Presidente del Consiglio fuori controllo»
ROGLIANO / Nota del gruppo "Esserci per Fare": «Bilancio e Presidente del Consiglio fuori controllo»
venerd́ 24 febbraio 2017
municipio di rogliano.jpg
A otto mesi dalle amministrative, segnate dalla continuità di un “presunto" progetto politico, chi ci rimette sono i cittadini. Proprio oggi che Rogliano ha bisogno di una scossa sul piano commerciale, nei rapporti con i cittadini, nella viabilità, oggi che più di ieri ha bisogno di trasparenza, di servizi, di un ruolo al centro del Savuto.Mesi caratterizzati da immobilismo e capricci, dettati dai continui mal di pancia di un Presidente del Consiglio che non rispetta  l’alto ruolo ricoperto, (garante del consiglio e dei suoi consiglieri) Un'amministrazione che ritorna, dopo anni in solitudine, ad avere un'opposizione e si scaglia con offensivi comunicati stampa contro il lavoro del nostro consigliere Guzzo, accusandola di rallentare i lavori amministrativi degli uffici, solo perché cerca, in completa sintonia con i suoi doveri, di informarsi e informare la gente, che vuole sapere come stanno le cose.Ci auguriamo che la maggioranza prenda coscienza che il ruolo di Presidente del consiglio poco si addice a una persona spinta solo da velleità personali, poco incline al confronto e per niente avvezzo alla nobile arte della mediazione e lo inviti a fare un passo indietro, perché Rogliano oggi non può permettersi tanta superficialità e pressapochismo. Bilancio, è di questo che Rogliano deve essere informato, perché da qui si tracceranno le linee della decadenza. Si perché pare che ancora una volta la maggioranza ci voglia condurre al baratro. L'unica soluzione alla disastrosa situazione economica, infatti,  secondo la giunta Altomare è quella di mettere le mani in tasca ai cittadini senza alcuna vergogna. La nostra richiesta di una commissione per l’ottimizzazione della spesa pubblica era l'ennesimo tentativo di porgere una mano per il bene comune, richiesta che è, a quanto pare, ancora sotto la lente d'ingrandimento dalla maggioranza, il che fa supporre che non si intende cambiare marcia, anzi si ritiene opportuno rimanere appesi agli sprechi per non scontentare nessuno. Che importa che a pagare il conto saremo noi cittadini...Così c'è tanto da riflettere se l'azione del nostro consigliere risulta scomoda, se il nostro gruppo, percepite le istanze dei cittadini che chiedono dialogo e soluzioni, fa di tutto per costruire un ponte, e questo è prontamente  bombardato dalle critiche di una operosità troppo pressante. E allora che dobbiamo pensare? che va bene chi nulla fa?Ci dispiace informare i più permalosi che non è il nostro caso: aperti al dialogo sempre, ma pungolo fino a quando i cittadini non ci chiederanno di rimettere il nostro mandato di rappresentanza. E allora sarebbe opportuno, vista la disastrosa situazione delle casse, che il buon esempio passasse anche dai protagonisti di questa amministrazione, ad esempio rimettendo nelle casse comunali i propri compensi.
Esserci per Fare Rogliano
 







Ultimo aggiornamento ( venerd́ 24 febbraio 2017 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO