Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Thursday
Aug 22nd
Home arrow Notizie arrow AttualitÓ e SocietÓ arrow Il programma "Contro Corrente" sui cantieri della STRADA CHE NON C'╚
Il programma "Contro Corrente" sui cantieri della STRADA CHE NON C'╚
mercoledý 08 marzo 2017
la strada che non ce.jpg
Continua incessantemente l’attività del Comitato LA STRADA CHE NON C’E’, il gruppo di cittadini che da circa sei anni si sta battendo per mantenere alta l’attenzione su un’opera pubblica che si candida a diventare una vera e propria incompiuta della nostra regione: la strada del “Medio Savuto” o “ Catanzaro-Cosenza” (come ama chiamare il Presidente della Provincia di Catanzaro Enzo Bruno).
Dopo i servizi degli ultimi mesi di “Buongiorno Regione”, la rubrica mattutina della TGR e ultimo in ordine di tempo, quello di “Mezzogiorno Italia” andato in onda il 18 febbraio scorso su Raitre, questa volta è l’emittente calabrese RTI Calabria (canale 12) ad occuparsi dell’opera, con il programma “Contro Corrente” di Massimo Mercuri che andrà in onda oggi 8/3/2017 alle ore 15;30 e in replica  venerdì p.v. alle ore 18;30 sempre su RTI.
Il giornalista ha raccolto le testimonianze di alcuni attivisti del Comitato e visitato i cantieri dell’importante infrastruttura “pensata” più di trent’anni fa per collegare la Città di Cosenza, dalla S.S. 616 (svincolo “Coraci”) con la S.S. 280 dei “Due Mari” che porta alla s.s. dei due mari e alla Città Capoluogo di regione, con l’obiettivo di dotare le cosiddette aree interne di un collegamento viario sicuro, offrire agli utenti un’alternativa all’autostrada nota ora come “A2 del Mediterraneo” e limitare lo spopolamento dell’entroterra: una piaga sociale che oggi sta inevitabilmente tornando alla ribalta a causa proprio della carenza di infrastrutture, tanto ferroviarie quanto stradali, adeguate ai giorni nostri.
Nel servizio, le suggestive riprese aeree con il drone, riescono a comunicare quanto quest’opera sia effettivamente indietro con i lavori e come questa incompiuta si interponga turpemente con il bellissimo territorio che si estende ai piedi del monte Reventino.
 Oltre alla  replica di  venerdì p.v. alle ore 18;30 su RTI, il servizio andrà in onda su  altre numerose e svariate reti regionali: Essetivu, TeleDiamante per la costa cosentina, Zapping Tv per il lametino, TeleJonio.
Non vi resta che seguirci…Anche sulla nostra pagina Facebook “COMITATO LA STRADA CHE NON C’E’ “
Ultimo aggiornamento ( mercoledý 08 marzo 2017 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO