Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Thursday
Aug 22nd
Home arrow Notizie arrow Interviste arrow La Commissione sanitÓ ascolterÓ le ragioni del sindaco Giuseppe Gallo
La Commissione sanitÓ ascolterÓ le ragioni del sindaco Giuseppe Gallo
martedý 24 giugno 2008

di Francesca Gabriele

Image
Pietro Aiello (Pdl – Fi) il complesso mondo della sanità calabrese lo conosce bene per essere stato assessore regionale alla Sanità (all’interno della seconda Giunta Nisticò e nella VI Legislatura guidata da Caligiuri).

Oggi è consigliere regionale eletto nelle file di Forza Italia il partito nel quale milita dal 1999. Ricopre anche l’incarico di vicepresidente della terza commissione consiliare Sanità e servizi sociali. Aiello per quello che riguarda il presidio ospedaliero Santa Barbara di Rogliano non fa promesse. Attende che il sindaco Giuseppe Gallo sia convocato per tenere l’attesa audizione con la Commissione. Attende di visionare la proposta di emendamento corredata da un progetto tecnico: la richiesta di chirurgia artroscopica e articolare e naturalmente l’applicazione dell’Atto aziendale.

- Onorevole Aiello, chi meglio di lei può dirci quando finirà l’odissea del Piano sanitario regionale?

«Intanto, ti dico che il Psr ancora deve essere discusso. La giunta Loiero due anni fa ha sbandierato ai quattro venti che lo avrebbe applicato e invece ancora non si è arrivati a nulla di fatto»

- Il Psr è già al vaglio della Commissione?

«No. La Commissione sanità che tecnicamente è abilitata a discutere il Piano approvato in Consiglio regionale, a dirti il vero, ha avuto altre tematiche da esaminare. Tematiche altrettanto importanti».

- Cosa ne pensa della relazione Serra?

«La relazione Serra curata dalla Commissione d’accesso al sistema sanitario regionale ha creato scalpore perché ha individuato dei punti d’emergenza importanti e suscettibili di un ragionamento immediato da parte della Regione. Riteniamo opportuno, prima ancora di discutere del Piano, soffermarci su questa relazione al cui interno ci sono spunti importanti per modificare il Psr».

- A quali spunti si riferisce?

«Ancora non abbiamo ricevuto ufficialmente una copia della relazione per darti una risposta ufficiale. Aspettiamo di riceverla per discuterla».

- La Commissione Riccio ha bocciato l’ospedale Santa Barbara…

«Francesca, stiamo ragionando su illazioni giornalistiche. Di fatto la relazione ancora non è pervenuta, anche se da parte della Commissione consiliare è stata già richiesta. Una copia è in possesso dell’assessore Spaziante (l’assessore regionale alla Tutela della Salute, Vincenzo Spaziante, N.d.R.) che ha promesso di farcela recapitare».

- Nel Savuto, intanto, c’è fibrillazione. Si teme per il futuro dell’ospedale Santa Barbara. Il sindaco di Rogliano presenterà alla Commissione una proposta di emendamento. Si chiede chirurgia artroscopica e articolare per il nosocomio roglianese. Come pensa di rapportarsi alle richieste del primo cittadino?

«Sicuramente se il sindaco di Rogliano ha chiesto un’audizione gli sarà concessa. Lo ascolteremo, vedremo quali saranno le motivazioni che addurrà e poi sicuramente valuteremo il caso».

- Certamente Giuseppe Gallo presenterà la realtà sanitaria del Savuto.

«Chi meglio dei sindaci può conoscere la realtà della Sanità sul proprio territorio? E’ chiaro che il sindaco Gallo dovrà sottoporre alla nostra attenzione delle motivazioni serie. In ogni caso, ti assicuro, lo ascolteremo».

- Onorevole, può essere valida la richiesta di  chirurgia artroscopica e articolare?

«Bisogna fare delle valutazioni tecniche. Aspettiamo di ascoltare il sindaco. Vedremo come ci spiegherà, dimostrerà e organizzerà quest’ipotesi e poi sicuramente faremo una valutazione serena».

- Vicepresidente, il Santa Barbara può contare su di lei?

«Ti faccio un esempio banale. Se sul territorio c’è già un reparto di neurochirurgia non possiamo permettere che ne coesista una copia nel Savuto. Ti assicuro che garantiremo tutto il territorio, tenendo conto delle specialità davvero utili facendo attenzione alla loro ridistribuzione».

- Visiterà l’ospedale di Rogliano?

«Questo per me non è un problema. Verrò volentieri anche con il senatore Antonio Gentile se il sindaco intenderà invitarmi».

- Onorevole, buon lavoro.

«Buon lavoro anche a te».

Ultimo aggiornamento ( martedý 24 giugno 2008 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO