Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Friday
Dec 13th
Home arrow Notizie arrow Attualità e Società arrow Implementato il corpo dei vigili urbani con tre unità
Implementato il corpo dei vigili urbani con tre unità
venerdì 04 luglio 2008

Image

ROGLIANO - La giunta comunale nella seduta di ieri (3 luglio, N.d.R.), si è dedicata alla riorganizzazione del personale e dei settori del Comune.

E’ stato approvato il nuovo Regolamento sull’organizzazione dei Settori e dei Servizi con allegata dotazione organica e lista delle funzioni.Atti importanti che permettono dopo anni non solo di adeguare l’organizzazione della struttura comunale alle tante leggi entrate in vigore sulla materia, ma soprattutto di dotare il comune di strumenti più moderni ed efficaci in grado di dare risposte ai cittadini con maggiore puntualità. Tra le novità più importanti contenute nel Regolamento, la disciplina di tutte le fasi che precedono e seguono l’approvazione del bilancio di previsione caratterizzata dalla pianificazione strategica preliminare, dal Piano Esecutivo di Gestione e dal contratto di periodo. Sono previsti nuovi uffici come quello unico degli appalti e per i fondi europei, unità di progetto e uffici intercomunali. Per il coordinamento delle attività amministrative il nuovo Regolamento prevede l’istituzione del Comitato di Coordinamento formato dai Responsabili dei Settori e presieduto dal segretario generale dell’Ente e il comitato Tecnico Politico presieduto dal Sindaco e composta dai responsabili, dal Segretario generale e dagli Assessori.

La nuova dotazione organica si suddivide in sei Settori con lo sdoppiamento dell’attuale settore tecnico in due aree: quella dei lavori pubblici e quella dell’urbanistica. Il servizio tributi viene scorporato dal settore finanziario e accorpato al settore amministrativo per rendere più efficienti le operazioni legate alla programmazione della banca dati e alle attività di accertamento. Viene implementato il corpo dei vigili urbani con tre unità in più e sempre sul settore della Polizia Municipale vengono spostate tre unità che si occuperanno di piccole manutenzioni, interventi e controllo dei quartieri e del centro storico. Il nuovo Regolamento sul funzionamento dei Settori e dei Sevizi con i relativi allegati, approvato sulla scorta degli indirizzi generali deliberati dal Consiglio comunale, è stato oggetto di preventiva concertazione con le Organizzazioni Sindacali e di confronto con i Responsabili di Settore e con il Collegio dei Revisori dei Conti. Il Sindaco “esprime grande soddisfazione perché la giunta comunale ha dotato il Comune di Rogliano di uno strumento importante per la programmazione delle attività amministrative sostituendo quello vigente che risaliva oramai a tanto tempo addietro e che era stata superato dalla legislazione vigente. Ulteriore motivo di soddisfazione è che questo nuovo Regolamento con la relativa dotazione organica ha avuto agevolmente il via libera delle parti sociali e degli organi competenti perché frutto di un’ampia consultazione e concertazione che ci hanno permesso di licenziare un testo qualificato e funzionale alle nuove sfide, competenze e esigenze dell’Ente. L’amministrazione con questo atto continua a portare avanti una stagione di forte cambiamenti nella nostra comunità che ci consentirà di raggiungere nuovi traguardi a favore dei cittadini. Nella prossima seduta la giunta comunale procederà all’attuazione del Regolamento partendo proprio dalla novità assoluta, mai prima adottata, che è quella di assegnare a ciascun Responsabile di Settore i centri di costi e gli obietti da perseguire”.

                                                          L' AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI ROGLIANO 

Ultimo aggiornamento ( sabato 05 luglio 2008 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO