Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Saturday
Dec 14th
Abolire l' Anas
giovedì 20 novembre 2008

Imagedi Marisa Fallico*

Cosenza - Abolire l’ANAS. A sostenerlo l’on. Sandro Principe, consigliere regionale del PD e già sindaco di Rende.

Quella che potrebbe sembrare una provocazione è di fatto una constatazione e anche un invito a riflettere sulla necessità di aprire un confronto serrato sul tema della infrastrutturazione di questa regione. “Basta guardare ai ritardi nei lavori di ammodernamento della Salerno-Reggio Calabria – afferma l’on. Sandro Principe – oppure al degrado della 106 definita la “strada della morte” per rendersi conto di quanto la Calabria sia stata e sia tuttora abbandonata. Quali prospettive di sviluppo ci possono essere se a livello di collegamenti siamo ancora cosi distanti dagli standard minimi? Non voglio – precisa Sandro Principe – mettere in discussione le professionalità che lavorano all’ANAS, ma è un dato oggettivo che le disfunzioni e i ritardi siano insopportabili. Sono anni che i cantieri sono aperti per dotare l’autostrada di una semplice corsia di emergenza, non della terza corsia, e ancora oggi non si vede la fine. Decenni per completare i lavori di ammodernamento e intanto gli automobilisti continuano a subire i disagi, i flussi turistici e il trasporto continuano ad essere penalizzati. Ma non è solo questo. Le disfunzioni si registrano anche sulla viabilità interna. Quando ero sindaco – rimarca Principe – abbiamo progettato ad esempio insieme all’ANAS un piano di raccordo dei collegamenti attorno allo svincolo dell’A/3 a Settimo e che interessa tutta l’area urbana cosentina: il Viale Parco, la metropolitana leggera, la SS 19 e l’area industriale di Rende per alleggerire la circolazione urbana dal traffico pesante . Ebbene, noi abbiamo avviato tutte le infrastrutture necessarie, l’ANAS ancora non riesce a concretizzare la realizzazione di questo svincolo. Quindi mi chiedo: che serve la società autostrade e strade?”.

Giornalista di Ten                                    

Visita: www.tenonline.it

Ultimo aggiornamento ( giovedì 20 novembre 2008 )
 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO