Password dimenticata?
  • Narrow screen resolution
  • Wide screen resolution
  • Auto width resolution
  • Increase font size
  • Decrease font size
  • Default font size
  • default color
  • red color
  • green color

La Voce del Savuto

Monday
Dec 16th
Home arrow Notizie arrow Attualità e Società arrow In arrivo 200 defibrillatori. Al via lo screening per la prevenzione della morte improvvisa
In arrivo 200 defibrillatori. Al via lo screening per la prevenzione della morte improvvisa
venerdì 28 novembre 2008

ImageAl Congresso regionale del 118 il Presidente Oliverio annuncia due importanti iniziative della Provincia: l’acquisto di 200 defibrillatori e lo screening per la prevenzione della morte improvvisa.

Proprio ieri, giovedì 27 novembre, si è conclusa la gara per l’acquisto da parte della Provincia di Cosenza di 200 defibrillatori che saranno collocati sul territorio, in particolare nelle aree non servite da strutture ospedaliere o sanitarie che ne sono già provviste.

Entro i primi di Gennaio con il concorso attivo delle strutture del 118, i defibrillatori saranno consegnati ad altrettante unità per le quali abbiamo previsto la formazione professionale necessaria.

Lo ha annunciato il Presidente Mario Oliverio cogliendo l’occasione della sua partecipazione ai lavori del Congresso Regionale dell’U. O. Centrale Operativa del 118, in svolgimento nella Sala degli Specchi del Palazzo della Provincia, laddove non ha mancato di rivolgere un grande apprezzamento ai numerosi  operatori sanitari presenti per la funzione svolta con elevata professionalità.

“ Ancora dal Gennaio prossimo- ha ancora informato Mario Oliverio- partirà un importantissimo progetto in collaborazione con l’Unità Operativa Complessa di Cardiologia dell’Ospedale dell’Annunziata di Cosenza: uno screening per la prevenzione della  morte improvvisa che riguarderà gli studenti iscritti alle ultime classi degli istituti superiori. Con il concorso attivo di tutte le Unità di Cardiologia della provincia, delle Associazioni di Volontariato, delle scuole, verranno raccolte informazioni anamnestiche e quindi eseguiti elettrocardiogrammi che saranno valutati dall’Unità di Cardiologia dell’Annunziata.”

“ La Provincia- ha fatto poi presente il Presidente Oliverio-, come è noto, non ha competenze in materia di sanità. Tuttavia riteniamo come istituzione di area vasta di non poter rimanere prigionieri della gabbia delle competenze e sordi ai bisogni di particolare rilevanza delle nostre comunità. In questo quadro abbiamo assunto alcune iniziative per concorrere alla concreta realizzazione di interventi volti alla prevenzione e alla tutela della salute.”

Ed a questo proposito, dopo aver parlato delle due azioni di estremo rilievo cui la Provincia sta per dare corso,  ai partecipanti al congresso regionale del 118 l’onorevole Oliverio ha voluto ricordare le altre iniziative avviate dall’Amministrazione in direzione della diffusione della cultura della prevenzione e della tutela della salute: il sostanziale stanziamento per l’acquisto di una RETCAM II, che diagnostica precocemente gravi malattie oculari nei neonati, consegnata all’Unità di Oculistica dell’Ospedale dell’Annunziata nel Febbraio scorso e la concessione in comodato d’uso all’Azienda Sanitaria Provinciale di un camper attrezzato per l’esecuzione di  Mammografie e Pap Test, che già dal mese di Settembre, seguendo un calendario di conterà soste in tutti i Comuni della provincia, sta effettuando gli esami.

 

 

 

 
 
Benvenuti sul portale de La Voce del Savuto!
 
Entra in Chat                                                         

LA VOCE DEL SAVUTO

IL CALENDARIO DEL SAVUTO