La parola al dottor Andrea Militello (Urologo/Andrologo). «Folato e Zinco migliorano la fertilità nell’uomo»

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Scopo di questo lavoro era valutare l'effetto di folati e folati più l'integrazione di zinco sui parametri endocrini e sulle caratteristiche del liquido seminale negli uomini sub fertili.
Gli autori hanno condotto condotto una revisione sistematica e una meta-analisi.
I database elettronici di Medline, Scopus, Google scholar e database persiani (SID, Iran medex, Magiran, Medlib, Iran doc) sono stati cercati dal 1966 al dicembre 2016 utilizzando una serie di parole chiave pertinenti tra cui "folate or folic acid AND (infertility, infertile, sterilità)
"Sono stati inclusi tutti gli studi randomizzati controllati (RCT) disponibili, condotti su un campione di uomini sub fertili con analisi del liquido seminale, che hanno assunto acido folico o folato più zinco per via orale.
I dati raccolti includevano parametri endocrini e caratteristiche del liquido seminale.
Le analisi statistiche sono state eseguite dalla Meta-analisi completa versione 2.
Risultati: in totale, sono stati inclusi sette studi.
Sei studi avevano dati sufficienti per la meta-analisi.
"La concentrazione di spermatozooi era statisticamente più alta negli uomini integrati con folato rispetto al placebo (P <.001)".
Tuttavia, la sola integrazione di folati non sembrava essere più efficace del placebo sulla morfologia (P = .056) e sulla motilità degli spermatozoi (P = .652).
La supplementazione di folato più zinco non ha mostrato alcun effetto statisticamente diverso su testosterone sierico (P = .86), inibina B (P = .84), FSH (P = .054) e motilità degli spermatozoi (P = .169) rispetto a il placebo.
Tuttavia, folato più zinco hanno mostrato un effetto statisticamente più elevato sulla concentrazione di spermatozoi (P <0,001), morfologia (P <0,001) e livello di folato sierico (P <0,001) rispetto al placebo.
Conclusione: la supplementazione di folato più zinco ha un effetto positivo sulle caratteristiche del liquido seminale negli uomini sub fertili.
Tuttavia, questi risultati dovrebbero essere interpretati con cautela a causa dell'importante eterogeneità degli studi inclusi in questa meta-analisi.
Sono ancora necessari ulteriori studi per confermare i risultati attuali.

______________
Il dottor Andrea Militello
visita una volta al mese in Calabria: Cosenza e Acri
Per info: 339 1408270