La parola al dottor Andrea Militello (Urologo/Andrologo). «Le migliori tecniche per operare la prostata. Il Laser Verde meglio della TURP»

Salute e Benessere
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Un nuovo studio tutto italiano è stato effettuato per valutare gli esiti perioperatori intermedi, il tasso di complicanze e i dati funzionali dopo la vaporizzazione laser fotoselettiva (PVP) XPS 180-W Greenlight rispetto alla resezione transuretrale della prostata (TURP) in uno studio prospettico non randomizzato monocentrico.
I colleghi analizzato un database gestito in modo prospettico che raccoglie dati su 100 pazienti sottoposti a trattamento chirurgico per BPH (50 PVP consecutive e 50 TURP consecutive).
Sono state confrontate tutte le complicanze, registrate e graduate secondo il sistema Clavien Dindo e le variabili cliniche, operative, perioperatorie.
Gli esiti funzionali, l'International Prostate Symptom Score (IPSS), la velocità di flusso massima (Qmax) e l'antigene prostatico specifico (PSA), sono stati registrati prima dell'intervento ea 1 anno di follow-up.
Risultati: età, volume della prostata, uso di anticoagulanti o antipiastrinici, punteggio ASA e tempo operatorio erano comparabili nei due gruppi.
La riduzione dei livelli di emoglobina (0,46 vs 1,8 g / dL), il tempo di cateterizzazione (1,2 vs 3,2 giorni), la degenza ospedaliera (1,7 vs 3,8 giorni) e il tasso di pazienti trasfusi (0 vs 8%), erano significativamente inferiori per PVP.
La ricateterizzazione transitoria (6 vs 26%) era significativamente inferiore per PVP.
L'IPSS e il Qmax a 1 anno non hanno mostrato differenze significative.
Il tasso di ripetizione TURP / PVP era più alto nel gruppo TURP (0 vs 10%).
La riduzione del PSA, che riflette la maggiore riduzione del volume della prostata, era statisticamente maggiore nel gruppo PVP rispetto al gruppo TURP (p = 0,001).
Conclusioni: la vaporizzazione laser fotoselettiva (PVP) presenta vantaggi in termini di sicurezza perioperatoria e complicanze maggiori rispetto alla TURP. I risultati funzionali a 1 anno di follow-up erano comparabili.

__________________________________

Il dottor Andrea Militello
visita una volta al mese in Calabria: Cosenza e Acri
Per info: 339 1408270