Bianchi, gesto di solidarietà. Mascherine, guanti e disinfettanti dal Nord / L'imprenditrice Monica Scarpino: «Il mio cuore batte calabrese»

News
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le belle notizie, quelle che fanno letteralmente battere il cuore, devono essere raccontate. In un periodo pregno di gravi difficoltà per tutto il nostro Paese, l'amore per la propria terra è una straordinaria medicina. I luoghi della propria infanzia rappresentano un tassello importante e soprattutto plasmano emozioni autentiche.

Con "La Voce del Savuto", accendiamo i riflettori su un gesto di solidarietà arrivato dal Nord nel piccolo Comune della valle. L'iniziativa pulsa, letteralmente,  amore calabrese. Disinfettanti, mascherine e altri dispositivi sono stati donati per tutta la popolazione di Bianchi dall'imprenditrice Monica Scarpino.  "Vivo al Nord, precisamente a Ivrea. Sono nel settore dell'abbigliamento  e di quello di accessori in pelle, CAOS è il mio marchio depositato", ha affermato Monica, raggiunta telefonicamente dalla nostra redazione. "I miei genitori sono nati e cresciuti a Palinudo, piccola frazione di Bianchi. Il mio gesto è stato dettato dal cuore, mi sono sempre battuta per cause amorevoli. Voglio inviare un bacio grande, osservando il distanziamento sociale ovviamente,  per tutti i miei concittadini. Solo attraverso l'unione arriverà la forza per noi tutti", ha concluso la giovane imprenditrice.

Anche l'amministrazione comunale di Bianchi, capeggiata dal sindaco Pasquale Taverna, ha voluto ringraziare, con una nota pubblicata sulla pagina facebook del Comune, per il gesto di solidarietà. 

 

Omar Falvo

Giornalista Pubblicista

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.