Pronta la sceneggiatura per “A un passo dal cuore” di Daniela Santelli

Cultura
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

COSENZA - Non capita spesso che un libro a distanza di due anni dalla sua uscita, tra l’altro romanzo d’esordio per la scrittrice Daniela Santelli, continui a riscuotere tanto successo.
Moltissime presentazioni, tanti libri venduti, tante dediche, e tanta soddisfazione per un’avvocatessa che ha realizzato un suo grande sogno, quello che coltiva fin da piccola, la scrittura.
Lei che preferiva scrivere poesie, anziché giocare con le bambole. «Un giorno, - racconta Santelli - un editore di Perugia, Jean Luc Bertoni, decide di credere in me e nel mio romanzo “A un passo dal cuore”. Un libro che nasce da un diario, quello che si scrive la sera a fine giornata e dove annoti i tuoi momenti più emozionanti.
Una storia d’amore complicata e passionale, quella dei due protagonisti, Giulia e Stefano, quelle storie che vivi senza razionalità, d’istinto, anche se sai che un giorno finiranno.
Un libro che ora è diventato oggetto di cinematografia, infatti è stata già scritta la sceneggiatura da parte del regista toscano che vive in Liguria, Giuliano Pagani.
Essa è stata già approvata dalla scrittrice e dall’editore Jean Luc Bertoni e ora è nelle mani di più produzioni che la valuteranno.
C’è molto entusiasmo per questo progetto, e tanti giovani talenti coinvolti, tra cui la pianista Veronica Rudian che sta componendo alcune musiche per il film, nonché quelle di una canzone che poi sarà una tra gli inediti del progetto cinematografico».
Daniela Santelli fa sapere di star già scrivendo il seguito.
Piero Carbone, giornalista pubblicista