Riceviamo e pubblichiamo / I cittadini di Grimaldi chiedono interventi urgenti sulle provinciali che attraversano il paese. Il consigliere Rino scrive al presidente Iacucci

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Attilio Rino, consigliere comunale de Il sogno per Grimaldi, si rivolge al presidente della Provincia di Cosenza, Iacucci, ed al responsabile del servizio viabilità.
«Illustrissimi, in qualità di consigliere comunale di Grimaldi, con reale spirito di collaborazione, mi faccio portavoce delle numerose istanze che quotidianamente mi arrivano dalla cittadinanza, preoccupata per il degrado delle nostre strade, in particolar modo i tratti delle Strade provinciali Grimaldi-Maione(Altilia) e Grimaldi- Aiello Calabro. Relativamente alla Grimaldi- Maione, segnalo lo stato di degrado del marciapiede su tutto il tratto di Via A. Moro: buche e mattonelle divelte rendono quasi impossibile il transito pedonale e delle carrozzelle. Gli ostacoli presenti sul marciapiede costringono le persone a camminare sulla sede stradale, mettendo così a rischio la loro stessa incolumità. Il pericolo è altissimo in quanto la strada è ad alta intensità di traffico poiché èun’alternativa all’autostrada Savuto Piano Lago, ma anche perché è trafficata da mezzi pesanti. Per quanto riguarda la Grimaldi Aiello Calabro, segnalo l’inadeguatezza dell’altezza del parapetto sul ponte che collega Piazza P. Mancini a Corso Trento: già in passato si è sfiorata la tragedia a danno di un giovane che è scivolato nel vuotoe solo la presenza di arbusti cresciuti nelle pieghe dei blocchi di muratura ne hanno “rallentato” la caduta, evitando così il peggio. Pur consapevole della situazione economica finanziaria dei nostri enti, confido nella Vostra riconosciuta sensibilità di attaccamento al territorio e compiere uno sforzo finalizzato alla sicurezza e al decoro pubblico».