Riceviamo e pubblichiamo / Santo Stefano di Rogliano, il consiglio comunale rende omaggio a tutte le vittime del Coronavirus

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

In data 30 giugno 2020, presso i locali dell’Azienda Calabria Verde (ex sede della comunità Montana Savuto), in località Vallegiannò, si è svolto il consiglio comunale del comune di Santo Stefano di Rogliano.Il Sindaco, Dott. ssa Lucia Nicoletti, in qualità di presidente del consiglio ha dato inizio ai lavori consiliari alla presenza del segretario comunale, Avv. Carmelo Bonavita e alla presenza di tutti i consiglieri di maggioranzae dei consiglieri di minoranza del gruppo “Comune in comune” Ida Paola Cerenzia e Francesco Garofalo.
Con una mozione d’ordine, l’intero consiglio comunale ha reso omaggio a tutte le vittime del Coronavirus, osservando un minuto di silenzio. Sono seguiti i ringraziamenti da parte del Sindaco e di tutta l’amministrazione ai dipendenti comunali, ai volontari, agli operatori sanitari, alle associazioni, alle attività commerciali, ai semplici cittadini che si sono prodigati in gesti sinceri e disinteressati,nonché a tutt la comunità santostefanese che ha dimostrato responsabilità e resilienza per superare questo terribile momento. Inoltre vicinanza è stata manifestata al consigliere comunale di maggioranza Simone Altomare e alla famiglia per la compostezza e il coraggio dimostrato nelle vicende legate alla pandemia che lo hanno personalmente colpito.
La discussione è proseguita con i punti all’ODG, concernenti interrogazioni presentate dalla minoranza consiliare:•La prima interrogazione, a firma del consigliere Francesco Garofalo avente come oggetto la gestione emergenza COVID 19 a cui hanno risposto il sindaco e la sua giunta su tutte le misure contenitive di contagio e di sostegno alle famiglie; la seconda interrogazione n. prot.2568 in data 22/06/2020 a firma della Cons. Ida Paola Cerenzia, avente per oggetto l’inizio del nuovo anno scolastico e lo stato dei lavori di ristrutturazione dell’edificio scolastico “Elio Fata” .
Per elaborare una gestione dell’organizzazione scolastica si attendono linee guide certe e dettagliate da parte del MIUR. I termini contrattuali di realizzazione dell’opera sono rimasti sospesi a causa della pandemia ma sono ripresi il 12 maggio 2020 e la consegna dei lavori è prevista nel mese di ottobre.
La terza interrogazione a firma del gruppo consiliare “Comune in comune” ha riguardato la captazione di sorgenti d’acqua e in particolare del serbatoio di Calabrici che risulta comunque non potabile e che nel tempo è stata utilizzata solo per irrigazione. Inoltre la quantità risulta esigua per poter fornire un servizio idrico adeguato.
Il consiglio ha approvato all’unanimità i seguenti punti:•Ratifica deliberazione G.C. n.12 in data 31/03/2020 recante all’oggetto: ”Emergenza Coronavirus. Variazione, in via d’urgenza ai sensi dell’art. 2, comme3, dell’OCDPC 658/2020, all’annualità 2020 del bilancio di previsione 2019/2021 in esercizio provvisorio” per la parte di competenza consiliare nonché gli aiuti provenienti da donazioni da soggetti privati. È doveroso ringraziare l cittadini santostefanesi e coloro che hanno realizzato e donato le mascherine di protezione; in modo particolare un ringraziamento anche al Consigliere Di Natale, unico della deputazione calabrese a rivolgere un gesto meritevole alla comunità santostefanese. In questa variazione, i bonus alimentari rivolte alle famiglie santostefanesi hanno assunto una notevole importanza a sostegno dell’economia familiare quotidiana.•Ratifica deliberazione G.C. n.22 in data 16/06/2020 recante all’oggetto: “operazione a regia regionale denominata “MISURA DI SOLIDARIETA’ CALABRIA-EROGAZIONE DI MISURE DI SOSTEGNO E SOLIDARIETA’ IN FAVORE DI NUCLEI FAMILIARI IN DIFFICOLTA’, ANCHE TEMPORANEA, DOVUTA
ALL’EMERGENZA SANITARIA DA COVID19 DI CUI ALLA DGR 44/2020”. Variazione di urgenza del bilancio di previsione in esercizio provvisorio.Il consiglio ha approvato a maggioranza il Rendiconto della gestione dell’esercizio 2019. In virtù del periodo pandemico, le scadenze per la presentazione del rendiconto è stato prorogato al 30/06/2020. Sul punto h relazionato la responsabile dell’ufficio finanziario, rag. Francesca Montemurro che ha analizzato in esso tutti i residui attivi evidenziando la chiusura dell’anno 2019 in avanzo di amministrazione.
Il sindaco ha invece relazionato su tutti i finanziamenti e le opere realizzate o in corso d’opera sul nostro territorio: a)Adeguamento e messa in sicurezza della sede comunale;b) Efficientamento della rete idrica in tratti di primaria importanza; c) Adeguamento sismico dell’intero edificio scolastico;d) Efficientamento della rete di pubblica illuminazione; e) Raccolta differenziata; f) Apertura dell’asilo nido in località Vallegiannò; g) Attivazione dei lavoratori in mobilità in deroga;h)Intensificazioni delle comunicazione tramite SMS Rapporti intensificati con ANAS e organi provinciali per la pulizia e manutenzione dei importanti tratti stradali; maggiore collaborazione con tutte le associazioni presenti sul nostro territorio.i)Intensificazione dei rapporti con Calabria Verde e il consorzio di bonifica grazie alle quali si stanno realizzando opere di manutenzione dei canali di scolo che attraversano il comune ma anche realizzazioni di staccionate su tutte le ville comunali; grazie a questa collaborazione ogni 21 novembre il nostro territorio si arricchisce di piante autoctone per ogni bambino nato nel nostro comune e in particolare nel Giardino del pellegrino e anche presso le ville comunali e i giardini della Rsa. j) Il progetto terme rivolto alla terza età; k) Si rafforza ogni anno il legame e il progettodi “santo Stefano di Rogliano come Gubbio”; l) È prezioso,infine, il legame con ANCI Calabria. Il sindaco, dott.ssa Lucia Nicoletti insieme ad altri 14 sindaci calabresi affrontano tutte le problematiche inerenti i piccoli comuni calabresi .Infine, nell’ultimo punto integrato all’ordine del giorno si è messo a conoscenza i rilievi avanzati corte dei conti, sez. Controllo per la Calabria, delibera n. 70/2020 a cui il Comune ha già fornito adeguata risposta. 

Nella foto, il sindaco Lucia Nicoletti