Altilia, approvato il Conto consuntivo 2019. La relazione del presidente Angela Nucci

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

ALTILIA – Il sindaco Pasqualino De Rose nell’ultima seduta del consiglio comunale, prima di dare inizio ai lavori dell’assemblea, si è soffermato sull’emergenza sanitaria che nel territorio di Altilia non ha fatto registrare contagi. Il primo cittadino ha poi rivolto vicinanza al capogruppo di minoranza Paolo Fiorillo, per la perdita della madre, alla famiglia del compianto Eugenio Ferrari, che negli anni Settanta è stato consigliere comunale, ed ai congiunti di Guido Nucci, vicesindaco dal 1997 al 2001, scomparso prematuramente.
Subito dopo, il presidente del consiglio, Angela Nucci, ha relazionato sul conto consuntivo 2019. «E’ emerso, - ha dichiarato - il miglioramento sul piano gestionale della riduzione della spesa. Dal bilancio 2019 sono evidenziati provvedimenti di notevole interesse, quali i lavori appaltati per il recupero della grotta eremitica di San Francesco, i finanziamenti ottenuti per la sistemazione idrogeologia del territorio, oltre che progetti culturali, che hanno fatto registrare opportunità di lavoro per giovani. E’ stata avviata, inoltre, la pratica per la costruzione di una nuova centralina idroelettrica sul fiume Savuto. Nel 2019 sono stati avviati anche i lavori per l’efficientamento energetico con relativa messa in sicurezza degli impianti di illuminazione. Il 2019, - ha concluso Nucci - sarà ricordato per la concessione edilizia finalizzata alla costruzione di una banca e di un ipermercato, nella zona del Basso Savuto».
Piero Carbone, giornalista pubblicista