ROGLIANO - «Un ringraziamento va all’amministrazione comunale e in particolare al sindaco Altomare, che ci hanno sostenuti e fino all’ultimo provato a salvare la situazione. Un plauso ai giocatori, al caloroso e sempre presente pubblico, ma le basi nonostante qualche persona fosse interessata a dare una mano, non c’erano per andare avanti».
Sono le parole amare di Luca Iorno, dirigente della Nuova Rogliano, all’indomani della mancata iscrizione al campionato di Promozione.
Nonostante le perplessità manifestate più volte, Iorno e i suoi collaboratori, ci avevano sperato sino all’ultimo. Una telefonata nel tardo pomeriggio di giovedì lasciava presagire la svolta, ma il terzo incontro in poche settimane è servito solo a far ammainare la bandiera rossonera. A quel punto crollato l’ultimo tassello è restata una delusione cocente: per quanti hanno prodotto gli sforzi necessari per andare avanti già nello scorso campionato, che a dicembre presentava una situazione deficitaria, e soprattutto per la tifoseria.
Piero Carbone, giornalista pubblicista

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Notizie

Premium Sabatum (2)

Visitatori (2)

634367
OggiOggi21
IeriIeri351
Questa SettimanaQuesta Settimana903
Questo MeseQuesto Mese8521
TotaliTotali634367
Highest 02-02-2024 : 1323
3.238.112.198
US
UNITED STATES
US

Photo Gallery (2)