di Giuseppe Pizzuti*

La Calabria abbonda di proverbi, incisivi, chiari, immaginosi. Essi sono espressione della civiltà e delle condizioni del popolo calabrese. E poiché la civiltà è stata, se non esclusivamente, certo prevalentemente contadina, molti riguardano l'agricoltura, la meteorologia, la pastorizia. Della vita del popolo, ricca solo di stenti e di privazioni, senza speranza e senza fede nell'avvenire, sono derivati molti proverbi e modi di dire proverbiali sulla miseria dei molti, la ricchezza e il potere dei pochi, l'egoismo, la cupidigia, l'individualismo, l'antisocialità.

Notizie

Premium Sabatum (2)

Visitatori (2)

617951
OggiOggi283
IeriIeri275
Questa SettimanaQuesta Settimana1939
Questo MeseQuesto Mese4591
TotaliTotali617951
Highest 02-02-2024 : 1323
3.234.244.181
US
UNITED STATES
US

Photo Gallery (2)