Emergenza cinghiali. Il Comune di Bianchi incassa la fiducia / Il sindaco Taverna: «Un grazie all'assessore regionale Gianluca Gallo»

Attualità e Società
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

 L'Ambito Territoriale  di Caccia Cosenza 3 ha accolto favorevolmente l'istanza di Pasquale Taverna, sindaco del Comune di Bianchi, per l'emergenza cinghiali. 

La risposta, appena pervenuta, avvia le procedure per contrastare l'aumento di questi ungulati, e per i vari interventi da applicare ai danni causati nel territorio comunale.

La richiesta, avallata dal primo cittadino Taverna, incassa la fiducia degli organi competenti. "Voglio ringraziare l'assessore regionale Gianluca Gallo, per aver accolto la mia missiva, e soprattutto per la sua vicinanza ai miei cittadini, in particolare a tutti quelli che hanno subito  dei gravi danni causati dalla fauna selvatica", ha affermato Taverna, durante una chiacchierata con la nostra redazione.

"Inoltre, sono soddisfatto per i sopralluoghi effettuati in maniera certosina,  nei giorni scorsi, da parte dei responsabili del dipartimento, e per la nomina di selettori nel mio Comune", ha concluso il primo cittadino di Bianchi.  

Misure sono state predisposte per altri comuni del Savuto.

Omar Falvo

Giornalista Pubblicista

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.