Belsito / Al via la Fiera della Surda e la ricorrenza di San Giovanni Battista

Attualità e Società
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

BELSITO - Doppia festa nel caratteristico centro del Savuto tra oggi e domani. Difatti, è in corso da stamattina alle sei, l’antica Fiera della Surda legata al santo Patrono Giovanni Battista.
Chi si trova a passare per la Provinciale proveniente sia da Piano Lago che da Aiello Calabro, nei pressi dell’ingresso che conduce al borgo - il cui nome deriva secondo alcuni storici dall’appellativo datogli da Carlo V che rimase colpito proprio dalla bellezza del luogo - avrà modo di notare gli stand con varie esposizioni come oggettistica e utensili vari, nonché stand gastronomici.
«Un tempo -ha dichiarato il sindaco Antonio Basile - era una bella e grande fiera; una festa per l’intera intera comunità, adesso è ridotta ma mantiene sempre il suo profondo significato. Negli anni - come amministrazione comunale - abbiamo profuso ogni sforzo per cercare di rivitalizzarla abbinando altre iniziative, ma quest’anno con l’emergenza sanitaria abbiamo allestito solo il mercatino».
Domani nella ricorrenza di san Giovanni il Municipio sarà chiuso, e alle 17 sarà celebrata la Santa Messa.
Piero Carbone, giornalista pubblicista