Aiello Calabro. Accusa un malore, due carabinieri salvano un anziano del posto

Cronaca
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

L’intervento dei carabinieri della locale stazione è stato decisivo, dopo una segnalazione di una persona che aveva notato un signore, poco più sessantenne, colpito da malore nelle campagne circostanti.
Due militari, un appuntato e un brigadiere, si sono subito resi conto che avevano davanti una persona in gravissime difficoltà di salute. Considerata la situazione molto critica, i carabinieri hanno subito chiesto un intervento al 118 di Amantea. Visto le difficoltà respiratorie dell'uomo, uno dei due militari ha iniziato immediatamente la rianimazione ed il massaggio cardiaco, salvando la vita all'anziano signore, che è stato poi trasportato, con l'elisoccorso, all'ospedale di Cosenza.
Ancora una volta, i carabinieri, grazie al solerte e tempestivo intervento, hanno scongiurato ulteriori gravi conseguenze, che avrebbero potuto avere un tragico epilogo. A loro va il plauso di tutta la comunità.