Sicuramente in questo periodo storico, con una vera e propria guerra al coronavirus, nemico invisibile che volteggia nell'aria e non solo, le difficoltà per tanti sono facilmente visibili. Diversi i decreti emanati del Governo per tentare di arginare un possibile crollo economico del nostro sistema Paese. Nella giornata di oggi è arrivata la telefonata di Alessandro Ventura, giovane albergatore di Camigliatello Silano. Abbiamo ascoltato con attenzione le sue parole.  Dalla sua voce si  percepiva una rabbia scandita da una forte delusione. Alessandro ha raccontato la sua storia,ai nostri microfoni, sempre con estremo garbo.

Ho circa 10.000 euro di bollette da dover pagare. La mia pratica risulta in attesa

"Ovviamente come tantissimi imprenditori ho avviato l'istanza per ottenere  i vari  aiuti previsti dai  decreti emanati, ovvero 600 euro. Attualmente la mia pratica risulta ancora in attesa", ha affermato il giovane imprenditore.  "Sai dovrei pagare circa 10.000 euro di bollette, considerate che le fatture da dover saldare della stagione invernale sono arrivate in queste settimane. Un periodo pregiudicato dalla poca neve, ma comunque con temperature rigide, che hanno causato un forte aumento dei costi", ha continuato Alessandro.

 Amo la mia terra, amo la mia Sila...cosa devo fare?

 "In questi giorni sono costantemente al telefono con le varie agenzie delle mie utenze per tentare di evitare il peggio. Amo la mia terra, amo la mia Sila, ma cosa devo fare?   Dovrò sicuramente attingere al prestito dalla mia banca, come previsto dai decreti, un tasso al 2%", ha concluso lo stesso.

 

Omar Falvo



Notizie

Premium Sabatum (2)

Visitatori (2)

259547
OggiOggi121
IeriIeri596
Questa SettimanaQuesta Settimana3084
Questo MeseQuesto Mese12048
TotaliTotali259547
Highest 09-02-2021 : 1115
35.153.100.128
US
UNITED STATES
US

Photo Gallery (2)