"Ripartiamo con un’importante novità: lo sportello accettazione, attivo da domani"

 

di Antonietta Malito


GRIMALDI - A partire da domani, 1 settembre, dopo un periodo di chiusura per ferie, riapre la sede "Odv Grimaldi soccorso".

Il centro, che da 16 anni offre numerosi servizi sanitari alla comunità grimaldese e a quelle dei paesi limitrofi, riparte, ancora una volta, con novità importanti.

Già lo scorso anno, a settembre, -come molti ricorderanno - la struttura aveva riaperto con l’inaugurazione della terza ala, dedicata alle terapie muscolo-scheletriche. A ciò era stato affiancato un altro importante servizio: la possibilità di prenotare ecografie alle ginocchia, alle spalle e agli arti.

Anche quest’anno, la riapertura coincide con delle belle sorprese. Ce ne parla in questa intervista la presidente-fondatrice, Francesca Bufano. 

- Francesca, cosa cambierà da domani?
«La novità più importante è lo sportello accettazione, dove, dal lunedì al venerdì (solo di pomeriggio), gli utenti potranno prenotare visite mediche o esami, pagare il ticket, ove previsto, o la prestazione».

- Quali saranno i vantaggi?
«Mentre prima, terminata la visita specialistica o la seduta terapica, per effettuare una nuova prenotazione o chiedere informazioni, gli utenti dovevano rivolgersi a me, quindi aspettare che li ricevessi nella mia stanza, d’ora in poi potranno farlo direttamente allo sportello, evitando inutili attese. L’accettazione, a cui si accede dall’ingresso principale, non solo servirà a velocizzare i tempi, ma garantirà un maggiore ordine poiché i pazienti non dovranno più sostare in sala d’attesa al termine delle prestazioni sanitarie. Questa soluzione è ottimale anche per limitare il rischio di contagio da coronavirus tra loro e il personale. In ogni caso, all’interno della struttura, si continuerà a indossare la mascherina».

- Chi si occuperà delle prenotazioni?
«Allo sportello ci sarà Francesco Marasco, che è qui da un anno e mezzo».

- Delle altre novità, invece, cosa ci dici?
«Ce n’è un’altra molto importante ed è rivolta a bambini e adolescenti: riguarda la postura. Sappiamo bene quanto sia importante mantenere una corretta posizione della colonna vertebrale fin dalla tenera età. Per sollecitare l’attenzione dei genitori di fronte a questa problematica, spesso sottovalutata, i dottori Fabio Capizzano (osteopata) e Fabio Serravalle (fisioterapista) faranno una prima consulenza gratuita. Il bambino o ragazzo sarà valutato e, in caso ne abbia bisogno, insieme ai genitori si potrà stabilire un programma di rieducazione posturale». 

- La prevenzione sempre al primo posto, dunque…
«Certamente, è essenziale per evitare spiacevoli sorprese. Proprio per questo, sempre a partire da domani, il dottore Antonio Provenzano si occuperà, ancora una volta, di fare prevenzione cardiologica. Contemporaneamente, si procederà anche con la prevenzione ginecologica, con la dottoressa Morena Rocca. Inoltre, su richiesta, si potranno prenotare ecografie ed ecodoppler».

- Cosa ci dici dei nuovi incarichi?
«È previsto un cambio. L’attuale vicepresidente, che è mia nipote Rosy Ferrari, dopo più di dieci anni, per motivi lavorativi lascia la carica di vicepresidente, che sarà assunta da mio marito, Francesco Pagnotta. Al posto del segretario Nicolas Pasqua, che cede l’incarico per proseguire gli studi universitari, subentra Francesco Marasco, finora responsabile dei servizi».

- Vuoi aggiungere altro?
«Voglio sottolineare che continuerò a essere sempre presente e disponibile con tutti. Per qualsiasi informazione, chiarimento, perplessità, chiunque potrà rivolgersi a me telefonicamente o personalmente recandosi qui al centro negli orari di apertura. Tutto continuerà a essere fatto nel rispetto della privacy di ognuno e con grande professionalità. Inoltre, mi auguro che da settembre ripartano i prelievi del sangue con l’esenzione per patologia, al momento non applicabile, ma la decisione – come sappiamo - spetta alla Regione».

- Buona riapertura, allora, e buon lavoro…
«Grazie da parte mia e di tutto il personale». 

 

ANTONIETTA MALITO
Author: ANTONIETTA MALITO
Biografia:
Antonietta Malito è una giornalista e scrittrice. Nata a Cosenza il 24 novembre 1972, vive a Grimaldi. È laureata in Scienze economiche e sociali. Ha collaborato con diverse testate giornalistiche e oggi scrive per Italiani.it, la rete degli italiani nel mondo. La sua prima raccolta poetica si intitola "Trasparente, pensieri e poesie" (Atlantide edizioni, Rogliano, 2019). Ha una grande passione per la natura e la fotografia.


Notizie

Premium Sabatum (2)

Visitatori (2)

377751
OggiOggi305
IeriIeri556
Questa SettimanaQuesta Settimana1286
Questo MeseQuesto Mese1871
TotaliTotali377751
Highest 09-13-2022 : 789
3.238.199.4
US
UNITED STATES
US

Photo Gallery (2)