Rogliano. Stop immediato dei tributi comunali / La proposta di "Un'Altra Rogliano e della compagine "Esserci per Fare"

Politica
Typography
  • Smaller Small Medium Big Bigger
  • Default Helvetica Segoe Georgia Times

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

In una nota le compagini di minoranza del Comune di Rogliano chiedono l'immediato stop dei tributi comunali. La proposta, portata avanti dai due gruppi, interessa, professionisti, commercianti, artigiani roglianesi.
"Occorre muoversi con la massima urgenza per aiutare concretamente chi, da anni, volge, la propria attività lavorativa qui a Rogliano con coraggio", queste alcune delle dichiarazioni riportate sulla pagina Social di Un'Altra Rogliano.

Pubblichiamo il comunicato stampa integrale diffuso dai gruppi di minoranza "Un'altra Rogliano" ed "Esserci per fare":«Occorre muoversi con la massima urgenza per aiutare concretamente chi, da anni, svolge la propria attività lavorativa qui a Rogliano con coraggio, amore e anche un po’ di testardaggine... nonostante tutto e tutti (pandemia compresa)! Chiediamo la sospensione immediata dei pagamenti di IMU, TARI e di tutti i tributi locali fino alla fine dell’emergenza pandemica per tutte le Partite Iva presenti nel territorio Roglianese. Da questa amministrazione comunale ci aspettiamo meno chiacchiere e più fatti. Le minoranze unite continueranno a collaborare, nonostante tutto, per il bene di Rogliano e dei Roglianesi!».