Ingredienti per 4 persone
8 carciofi
1 spicchio di aglio
80 g di olive taggiasche
1 cucchiaio di capperi
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 limone
Sale q.b.
Prezzemolo q.b.

Preparazione
Togliete le foglie più dure dei carciofi, tagliate le punte, divideteli a metà, eliminate la barbetta centrale e tagliateli a spicchi. Man mano che li pulite immergeteli in una ciotola di acqua con il succo di un limone. Sgocciolate i carciofi e asciugateli con un panno da cucina.
Mettete l’olio in una padella e fate rosolare lo spicchio di aglio. Aggiungete i carciofi, fateli insaporire per circa 2 minuti, dopo unite 2 bicchieri di acqua, il sale, coprite la padella con un coperchio e lasciate cuocere per circa 20 minuti. A metà cottura aggiungete le olive e i capperi. A cottura ultimata cospargete di prezzemolo e servite. 

Ingredienti per 4 persone320 g di riso
1 limone
½ cipolla bianca
1 bustina di zafferano
1 litro di brodo vegetale
40 g di burro
2 cucchiai di parmigiano
Ingredienti per il brodo vegetale
1,5 l di acqua
1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
1 pomodoro
Sale q.b.

Preparazione
Preparate il brodo vegetale con l’acqua, la carota, il sedano, la cipolla e il pomodoro. A fine cottura aggiungete il sale e filtrate. In alternativa, potete preparare il brodo anche con il dado vegetale.
Mettete l’olio in una pentola e fate appassire leggermente la cipolla tritata. Aggiungete il riso, fatelo tostare, versate il succo del limone, mescolate e dopo circa un minuto versate un mestolo di brodo. Fate proseguire la cottura del riso unendo un mestolo per volta di brodo bollente. A metà cottura aggiungete lo zafferano sciolto in un poco di brodo, amalgamate bene e fate proseguire la cottura. A cottura ultimata aggiungete il burro, il parmigiano grattugiato, la scorza di limone grattugiata, mescolate bene e servite.  

 

Ingredienti per 4 persone320 g di riso
1 limone
½ cipolla bianca
1 bustina di zafferano
1 litro di brodo vegetale
40 g di burro
2 cucchiai di parmigiano
Ingredienti per il brodo vegetale
1,5 l di acqua
1 carota
1 cipolla
1 gambo di sedano
1 pomodoro
Sale q.b.

Preparazione
Preparate il brodo vegetale con l’acqua, la carota, il sedano, la cipolla e il pomodoro. A fine cottura aggiungete il sale e filtrate. In alternativa, potete preparare il brodo anche con il dado vegetale.
Mettete l’olio in una pentola e fate appassire leggermente la cipolla tritata. Aggiungete il riso, fatelo tostare, versate il succo del limone, mescolate e dopo circa un minuto versate un mestolo di brodo. Fate proseguire la cottura del riso unendo un mestolo per volta di brodo bollente. A metà cottura aggiungete lo zafferano sciolto in un poco di brodo, amalgamate bene e fate proseguire la cottura. A cottura ultimata aggiungete il burro, il parmigiano grattugiato, la scorza di limone grattugiata, mescolate bene e servite.  

 

Ingredienti per 4 persone
3 scatolette di tonno all’olio di oliva
3 uova
100 g di mollica di pane
2 cucchiai di parmigiano
70 g di olive nere denocciolate
1 ciuffo di prezzemolo
Sale q.b.

Preparazione
Aprite le scatolette di tonno e scolate l’olio. Mettete il tonno in una ciotola e schiacciatelo con una forchetta. Aggiungete le uova, la mollica di pane sbriciolata, il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale, il prezzemolo tritato, le olive tagliate a fette, mescolate bene e versate l’impasto sopra un foglio di carta forno. Date la forma al polpettone, arrotolatelo con la carta forno e chiedete i lati come se fosse una caramella. Sistemate il polpettone in una pentola e copritelo di acqua. Lasciatelo cuocere per circa 30 minuti, da quando l’acqua inizia a bollire A cottura ultimata, togliete il polpettone dalla pentola, eliminate la carta forno, tagliatelo a fette e servite. 

Ingredienti per 4 persone
320 g di spaghetti
100 g di guanciale
250 g di funghi porcini
1 spicchio di aglio
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
4 uova
100 g di pecorino
Sale q.b.
1 ciuffo di prezzemolo

Preparazione
Pulite e tagliate i funghi. In una padella mettete l’olio e fate rosolare leggermente lo spicchio di aglio con il guanciale tagliato a cubetti; aggiungete i funghi, coprite con un coperchio e lasciateli cuocere per circa 15 minuti.
In un recipiente mettete 2 uova e 2 tuorli, un pizzico di sale, il pecorino grattugiato e amalgamate bene.
Nel frattempo, fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata. A cottura ultimata, scolate gli spaghetti, metteteli nella padella con i funghi porcini e il guanciale, versate il composto preparato in precedenza con le uova e il pecorino, amalgamate bene, cospargete di prezzemolo tritato e servite. 

 

Ingredienti per 4 persone
4 tranci di salmone
2 patate
½ bicchiere di olio extra vergine di oliva
1 limone
Pepe nero q.b.
Sale q.b.
Prezzemolo q.b. 

Preparazione
Pelate, lavate e tagliate le patate a fette sottili. Togliete le lische centrali dei tranci di salmone, arrotolateli su se stessi fino a formare un medaglione e legateli con lo spago da cucina.
In un recipiente mettete l’olio, il succo di limone, il pepe nero, il sale, il prezzemolo tritato e amalgamate bene.
Mettete i medaglioni di salmone in una pirofila ricoperta di carta forno, cospargeteli con una parte dell’emulsione preparata in precedenza, copriteli con le fette di patate e irrorateli con l’altra parte dell’emulsione. Infornate alla temperatura di 200 gradi per circa 20 minuti. Servite i medaglioni di salmone. 

 

Ingredienti per 4 persone
320 g di spaghetti
200 g di asparagi
600 g di cozze
3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 spicchio di aglio
½ cipolla bianca
Sale q.b.
Prezzemolo q.b.

Preparazione
Fate cuocere gli asparagi nell’acqua bollente salata per circa 10 minuti, infine, scolateli e tagliateli a pezzetti. Pulite le cozze, mettetele in una padella con un filo di olio, coprite con un coperchio, lasciatele aprire e togliete i gusci.
In una padella mettete l’olio e fate appassire leggermente la cipolla tritata con lo spicchio di aglio, aggiungete gli asparagi, lasciateli insaporire per circa 5 minuti, infine, togliete l’aglio e frullate il tutto.
Nel frattempo, fate cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata. A cottura ultimata, scolate la pasta, versatela nella padella insieme alla crema di asparagi e alle cozze, aggiungete qualche cucchiaio di acqua di cottura degli spaghetti, amalgamate bene, cospargete di prezzemolo tritato e servite. 

Notizie

Premium Sabatum (2)

Visitatori (2)

91690
OggiOggi307
IeriIeri542
Questa SettimanaQuesta Settimana2586
Questo MeseQuesto Mese12918
TotaliTotali91690
Highest 03-21-2021 : 1327
3.236.6.6
US
UNITED STATES
US

Photo Gallery (2)